Roman Polanski Universe 2

This note is under construction

HollyFiction Page

By

SalG

 

Source Photo whale. to

The Roman Polanski Universe 2

 

G

Youtube Repulsion (1965) Trailer uploaded by Danios 12345; august 16,2009

Introductory note

SalG

 

Un regista geniale che si è affermato presso il pubblico negli anni Sessanta, e che ha attraversato con drammatiche vicende personali, il XX secolo ed è sbarcato Ottantenne nel XXI. Polanski tratta sempre in modo geniale e molto originale,   inserendolo  in film dagli  intrecci più diversi ma mai noiosi, e provandosi in vari generi, dall’ horror, al noir, alla commedia grottesca, il tema della difficoltà dei rapporti umani, dei conflitti avvolte  assurdi, dell’ innata perversione dell’ uomo. Kafkiano e surrealista spesso, Polanski somma il meglio del film europeo e del film americano, paese  dove ha lavorato e dove ha avuto le drammatiche vicende che lo hanno coinvolto, omaggiando con i suoi fim Bunuel, Clouzot, Bergman.  La sua dichiarata  passione  è  stata ed  è il cinema, ma anche le donne e soprattutto le  belle ragazze con cui si è sposato tre volte, ma la sua genialità si è espressa anche nel teatro. Artista vagante per l’ Europa, Polanski ha soggiornato a Londra, a Parigi, in Polonia da cui vengono le sue origini, in Svizzera, a Los Angeles e  a Roma. Repulsione, Il pianista, Il coltello nell’ Acqua, Chinatown,Frantic, Luna di Fiele, Per favore non mordermi nel collo, Cul De Sac, l’ Inquilino del Terzo piano, Rose Mary’s Baby, Oliver Twist, sono alcune sue fatiche assai spesso confermate dal pubblico e riconfermate con premi e riconoscimenti. La sua filmografia varia non è facilmente classificabile o inseribile in voghe o altro, ma sembra ripercorrere la storia del cinema riscrivendola alla Roman Polanski.

 

Source photo cinemonitor.it

 

E’ strano che uno dei più abili e preziosi  registi del cinema contemporaneo, Roman Polanski, al secolo  Ryszard Liebling, oggi ottantenne, e   autore di film intelligenti e molto intriganti oltre che poetici, sia andato incontro ad una  serie di disavventure personali che sembrano ritagliate da qualcuno dei suoi bellissimi film. Il 9 agosto del 1969 viene massacrata nella sua villa  di Los Angels l’ attrice Sharon Tate assieme ad altri, da un blitz di fanatici satanisti che facevano  capo  al guru Charles Manson. La bella Sharon Tate era appena sposata da un anno con Roman Polanski che aveva da poco finito di girare Rosemary Baby. Quel giorno Polanski era in Europa per lavoro. Nel 1977, Polanski viene accusato negli Stati Uniti di violenza carnale su una minorenne, Samantha  Geimer, viene condannato e fugge a Londra,  poi a Parigi. Viene di nuovo arrestato a Zurigo nel 2009, ma le autorità elvetiche si rifiutano di consegnare il regista alle autorità statunitensi. Intanto l’ artista Roman  Polanski continua a produrre i suoi splendidi film ricchi di senso poetico, artistico, ironia e di tanta cultura. Quest’ uomo che ha subito l’ internamento  a Mauthausen in cui è morta la madre, di famiglia ebraico polacca, può oggi ancora vivente essere considerato uno dei  maestri del cinema europeo e americano, e uno dei grandi  esploratori dell’ animo umano e dei suoi abissi, spesso sommando nei suoi film ironia e dramma, commedia e tragedia, e raccontandoci storie che in parte hanno del visionario e del fantastico, dall’ altro del poetico e del realistico, e che in ogni caso possono essere considerati una preziosa teca di cultura europea e non solo cinematografica.

Source photo film.it

Emmanuelle Seigner   è la terza moglie del regista francese Roman Polanski. Giovanissima, Emmanuelle è nata a Parigi  nel 1966, quando Roman Polanski si apriva la strada nel mondo del cinema. Ex fashion girl per Vogue,Elle, Yves  Saint Laurent. Ha sposato Polanski nel 1989 ed ha avuto da lui due figli, Elvis e Morgane. Ha preso parte come protagonista ai film del marito: Frantic,1988; Luna di fiele,1993;La nona porta,1999. Negli anni 2000 ha iniziato la carriera di cantate pop rok. Ha anche preso parte ai film degli italiani Monicelli, Salvatores, Dario Argento, del polacco  Skolimowski, ma ha anche esordito con il francese Jean Luc Godard. Con Polanski ha assunto ruoli di femme fatale, o dark  lady. Oggi Emmanuelle ha 46 anni. In Luna di Fiele interpreta il ruolo di Mimi a fianco dell’ attore inglese Hugh Grant, un ruolo passionale di donna vendicativa, in un rapporto di coppia distorto e malato, sono finiti i tempi delle storie alla Cassavetes, che tra parentesi ha fornito la sua ottima performance nel film di Polanski, Rose Mary’s Baby! In Frantic, un una spy and cospiracy story,ambientata a Parigi con Harrison Ford, Emmanuelle  è la bella Michelle,  moglie dell’americano Richard Walker in visita nella capitale francese per un congresso. Ne La Nona Porta è accanto a Johnny Deep/Dean Corso, in una storia internazionale di testi esoterici che sanno di zolfo. Non c’è dubbio che Emmanuelle  Seigner con la sua bellezza provocante e la sua bravura, ha dato un grande contributo al cinema fantastico e surrealista di Roman Polanski.

Source Photo imdb.com

 G

Youtube Cul-de-Sac/Roman Polanski,1966 Uploaded by zwischenwelt8 July 24,2008

Cul De Sac

note by SaG

Un altro film di Polanski, un altro film eccentrico che si sforza di fare propri molti generi e stili, dal  surreale alla francese, al film anglosassone, al film esistenziale alla Bergman un regista che ha pesato molto nella formazione di Polanski, alla gangster story all’ americana con lo splendido e corposo attore americano Lionel Stalker, e che dimostra la natura eclettica di questo straordinario regista nato a Parigi, ma per vocazione cosmopolita. Due gangster giungono in un posto dominato dal mare e da un castello, nella realtà è il Northumberland inglese, dopo aver fatto un colpo andato a male, uno dei due muore a causa dele ferite, mentre l’ altro diviene  il dominatore violento  di una strana compagnia, fatta da una coppia eccentrica che vive isolata nel castello fra galline e cielo aperto, e i loro amici. La coppia è composta da una ragazza isterica e da un artistoide che dipinge quadri altrettanto strani. Siamo ai limiti della civiltà e quell’ antico maniero posto di fronte alle acque che l’ alta marea  trasporta fin quasi al castello. Essendoci un castello ch sono residui medievali nel film alla Bergman, ma alcune scene ricordano anche un certo espressionismo alla Federico Fellini di La Dolce Vita e Otto e mezzo. Polanski ancora una volta ci stupisce per la sua abilità  nel far proprio molto cinema, nell’ avere saputo fare tesoro dell’ intera cinematografia del tempo, dall’ espressionismo  tedesco, al surrealismo alla francese, al dinamismo americano, al cinema di Kurosawa ad esempio, al cinema italiano.

Source Photo criterion.com

Un vecchio maniero semi diroccato in cima ad una altura, non dominato dalle aquile, ma ironicamente dalle galline che schiamazzano nel cortile e dentro le stanze, più che un antico residuo di tempi leggendari e guerreschi tutto  questo ricorda qualche vecchia fattoria  malandata di  campagna. Ma di fronte c’è il mare, l’ Oceano, perché siamo nel Northumberland, nell’ Inghilterra del nord, in pieno territorio di Merlino e di Artù. Siamo in Scozia in una piccola isola unita alla terraferma da una striscia di terra che l’ alta marea cancella. I suoi abitanti sono galline e granchi di mare più un’ assortita compagnia umana, i padroni  di casa e gli ospiti. A questi si aggiungono due ospiti non graditi, due gangster di piccolo calibro e alquanto malconci, Richard ed Albie.  Ma Albie presto lascia la piazza perché ferito e dopo morto viene seppellito grottescamente e goffamente  da Richard. Ci sono George e Teresa una coppia di sposi che stufi del mondo si sono rifugiati lassopra, George fa il pittore ed è alquanto  strambo, Teresa è una ragazza annoiata e alquanto fuori anche lei, e poi via via  gli sopiti del castello.

 

 

 Roman Polanski Universe 1.Page

http://www.salgagliardo.it/?page_id=2149

 

2 Responses

  1. lightinthebox iphone app
    lightinthebox iphone app 20 maggio 2019 at 07:08 | | Reply

    Don’t allow your HVAC system go poor on you, and with these wonderful tips to comply with, you should have a glorious realizing of how to maintain it so it operates appropriately for a long time. The discount in the load of the automotive chassis system would also improve the gasoline efficiency of the car boot with most pcs include a 1-season guarantee which incorporates considerations induced within the production method.

  2. zurück
    zurück 29 maggio 2019 at 07:01 | | Reply

    Therefore, if you do not like the job that she or he is doing, you should have an outlet to search out somebody higher. The world of Internet has been booming in the last few years wie vom partner trennen break the ice in your first date and you’ll each feel more snug.

Leave a Reply